... E' una forma meno invalidante del disturbo bipolare ed è caratterizzata da periodi alternanti di depressione e di ipomania. Ci sono dei periodi di normalità in cui l'umore è stabile, che non durano però per più di due mesi.Il ciclotimico soffre l'alternarsi di periodi di iperattività, creatività e spirito di iniziativa, con periodi di apatia, lentezza di riflessi e difficoltà nella concentrazione.Nelle fasi di ipomania si intraprendono progetti anche grandiosi affrontati con entusiasmo per poi essere abbandonati appena sopraggiunge la fase depressiva. Tuttavia la ciclotomia non è mai così grave da compromettere la vita sociale e lavorativa dell'individuo.

mercoledì 20 maggio 2009

Come Trovare l'anima gemella con Facebook

Trovare l'anima gemella con facebook è davvero semplice! Il metodo si basa sulla statistica. Il trucco è avere molti, molti amici. Non importa di che sesso, l'unica cosa alla quale dovrete far caso è che siano italiani. Raccattare amici vi sarà piuttosto facile, qualcuno che abboccherà al vostro amo lo troverete. Voi inviate richieste d'amicizia a destra e manca. Tutt'al più iscrivetevi a qualche gruppo piuttosto corposo, contro Berlusconi ad esempio, oppure su quanto sia figa Miley Cirus o se questa sia già pubere. Sarà facile che membri di un gruppo accettino la tua amicizia. In via del tutto teorica non c'è un numero minimo di amici che ti garantisca la riuscita del metodo ma più ne avrai meglio è. Pochi minuti al giorno, niente di più, nessuna spesa aggiuntiva. Pochi minuti ma tanta pazienza.

Prima o poi, qualcuno dei tuoi amici sconosciuti incapperà in qualche reato grave. Omicidio, stupro, incendio doloso. Si iscriverà alle BR oppure ne sarà vittima.

Presto, molto presto ti contatteranno. I giornalisti verranno da te ed in tono molto serio racconteranno che Lui (o Lei), la vittima/carnefice era un tuo amico. Che era tra i tuoi contatti di facebook. Tu con occhi lucidi dirai che non te l'aspettavi, che era una gran brava persona e che ti dispiace molto. Cerca di invetare qualche succoso aneddoto da raccontare, così da stare più tempo in tv. Dichiara (possibilmente tra le lacrime) di sentirti molto solo e di avere paura. Che il mondo è così cattivo e la vita è così effimera. Piano arriveranno pretendenti che ti hanno visto in tv ed hanno apprezzato il tuo buon cuore. Poi ne farai un libro ma non devi MAI dichiarare che l'hai fatto per profitto. Devolvi parte dei ricavati in beneficenza, te ne rientreranno molti di più per le interviste e le esclusive che continuerai a rilasciare. Amore e soldi a portata di qualche click.

5 commenti:

  1. ...uhm, e perchè allora non lo fai??? :-)

    RispondiElimina
  2. Perchè io sono uno di coloro che ucciderà o che sarà ucciso ...

    RispondiElimina
  3. http://cronacheortonesi.blogspot.com/2009/06/ai-signori-del-castello-piace-solo-fare.html

    RispondiElimina